Montichiari Musei.it
   
Il Museo Lechi a palazzo Tabarino
   
   
Museo lechi  
  Il Museo  
  Le collezioni Lechi  
  Galleria fotografica  
 
   
   
Castello Bonoris
   
   
Museo Bergomi
   
   
La pinacoteca Pasinetti
   
               
 
english
   

La Collezione Lechi

 
 
   

L'ultima nobile quadreria
dalle storiche dimore
bresciane


A pochi mesi dalla sua inaugurazione il Museo Lechi continua a stupire e sorprendere il pubblico che lo visita.
Una straordinaria raccolta artistica, da sempre inaccessibile e infine donata dai conti Luigi e Piero Lechi al Comune di Montichiari, svela i suoi capolavori con opere da Moretto a Procaccini, da Mattia Preti a Pittoni e ai più noti esempi della pittura della realtà di Giacomo Ceruti il Pitocchetto
.

Nei mesi di aprile, maggio e giugno 2013 proseguono le visite guidate a prezzo ridotto a cura del direttore del Museo per ripercorrere l'avvincente storia che lega molti dipinti della preziosa collezione Lechi con le più importanti quadrerie bresciane del Settecento documentate nelle dimore di nobili famiglie della città e del territorio come gli Avogadro, i Fenaroli, i Maffei, i Valotti e i Martinengo.
Le visite, aperte a singoli o gruppi,
si svolgono il mercoledì, giovedì
e venerdì alle ore 17:00.
Durata della visita: circa 45 minuti
È richiesta la prenotazione
allo 030 9650455;

info@montichiarimusei.it

Museo Lechi
via Martiri della LibertÓ 33,
Montichiari (Brescia)



 

 
Piero e Luigi Lechi

> Scarica la locandina dell'evento


       
 
MontichiariMusei
Palazzo Tabarino
Piazza Teatro 23 - 25018 Montichiari (BS)
- Mail - Web Credits