Montichiari Musei.it
   
La pinacoteca Pasinetti - Montichiari
   
   
Museo lechi
   
   
Castello Bonoris
   
   
Museo Bergomi
   
   
La pinacoteca Pasinetti
   
  La Pinacoteca  
  Opere  
  Antonio Pasinetti  
  Galleria fotografica  
 
   
               
 
english
   

La Pinacoteca Antonio e Laura Pasinetti

 
 

Antonio Pasinetti, un pittore dalla dolce malinconia tra Belle Epoque e Novecento.

 
   

“Antonio Pasinetti, un pittore dalla dolce malinconia, un artista perfetto, sempre elegante nell’abito, con l’umore serenamente uguale, pacato ed arguto nella conversazione; si sentiva nel suo intimo un signore e lo rivelava nei modi e nella sua arte”.

Nel 1942 Lauro Pasinetti condensava in queste parole il ricordo del padre morto a settantasette anni nel 1940 e celebrato proprio in quel 1942 da una grande mostra organizzata a Milano col sostegno di Giovanni Treccani degli Alfieri, che del pittore fu sempre grande estimatore e fraterno amico, forse in virtù della comune nascita monteclarense.

È dunque un felice destino quello che ha idealmente ricongiunto a Montichiari l’amicizia di questi due uomini strettamente legati all’arte e alla cultura, attraverso due istituzioni civiche quali la Biblioteca Treccani (nata nel 1966) e la Pinacoteca Pasinetti, allestite insieme nell’elegante palazzo neoclassico del vecchio ospedale cittadino, già sede nel XVI secolo della chiesa di San Rocco. L’intuizione di questo connubio non sfuggiva all’intelligente  e   appassionata   personalità  di Laura Pasinetti (1935 - 2006) - nipote del pittore, scienziata e docente di astrofisica all’Università degli Studi di Milano - che nell’aprile 2006 donava alla Città di Montichiari il patrimonio famigliare di oltre quattrocento opere, tra dipinti bozzetti e disegni, firmati in buona parte da Antonio Pasinetti (1863-1940) e originariamente conservati nella casa e nell’atelier milanesi del pittore, in via Carroccio. Tale collezione, arricchita da un archivio di fotografie, libri, lettere e materiale documentario, costituisce la straordinaria testimonianza di una vita artistica,

 
Laura Pasinetti
 
Laura Pasinetti
 

 

sopravvissuta ai drammi della seconda guerra mondiale e alle facili dispersioni. Per questo a oltre un anno dalla scomparsa della professoressa Laura - avvenuta nel settembre 2006 - un intenso lavoro di catalogazione, restauro e ordinamento ha portato a termine lo sforzo da lei tenacemente avviato nel 2003 con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Montichiari, per la costituzione di una Civica Pinacoteca, destinata a conservare in modo permanente l’opera di Antonio Pasinetti e il suo ricordo nella storia della pittura lombarda.

       
 
MontichiariMusei
Palazzo Tabarino
Piazza Teatro 23 - 25018 Montichiari (BS)
- Mail - Web Credits